«

»

mag 15

SI CONTINUA A GIOCARE….

JUNIORES

Gattatico 1 – 2 SAMMARTINESE
Trasferta ostica per i ragazzi neroverdi sul campo del Gattatico con l’obbligo della vittoria per tenere viva la speranza finale.
Inizia la partita sotto un sole cocente, con le squadre che non si scoprono e si studiano a vicenda senza nulla rischiare per non compromettere la gara, ma al venticinquesimo minuto il Gattatico passa con gol di testa del loro centroavanti dopo un’incomprensione tra difensore e portiere.
La partita sembra prenda una brutta piega, ma al trentacinquesimo ci pensa Akari Wassef con una magistrale punizione dai venticinque metri che si insacca nel sette a rimettere le cose a posto.
Si va a riposo sull’ 1-1.
Si rientra nel secondo tempo e i nostri ragazzi spingono sull’acceleratore, al decimo minuto si divorano il vantaggio con Francesco Viperino​ imbucato in area da un gran assist di Francesco Santoli​.
Al quindicesimo esce dal terreno di gioco il nostro pitbull Toscano Andrea Toscano​, per fortuna niente di grave.
La partita sembra avviarsi verso il pareggio, ma al trentesimo, un cross da sinistra imbecca il nostro Akari Wassef sul palo lungo che insacca di testa, inutile il forcing finale degli avversari.
I ragazzi espugnano Gattatico con grinta e cuore.
AVANTI TUTTA, e forza Sammartinese!!!

1998

Casalgrande 0 – 3 SAMMARTINESE
Si gioca sul campo del Casalgrande e grazie al rientro di qualche infortunato la squadra riprende il giusto equilibrio principalmente nella zona di centrocampo.
Inizio gara a dir poco travolgente della Sammartinese che parte subito forte creando dopo solo pochi minuti di gioco il vantaggio con un gran gol Marco Lusuardi​, passano pochi minuti ed ecco che arriva il raddoppio con gol di Francesco Cirrone​, 0-2.
Il Casalgrande tenta di reagire, ma senza mai impensierire i nostri neroverdi.
Inizia il secondo tempo e la musica non cambia si gioca solo nella loro metà campo e dopo diverse occasioni arriva il definitivo 0-3 siglato da un incontenibile Marco Lusuardi che sigla una doppietta personale.
I ragazzi hanno dimostrato di saper reagire con grandissimo carattere dimostrando di aver superato la serie negativa.
Un grazie di cuore a questi ragazzi che hanno dato il cuore in questa gara… GRAZIE RAGAZZI!!!!

AMATORI

Pantere 2 – Sammartinese 2
Reti: Mirotti Valerio​ (S), Fogli (P), Guidetti A. (S), Crotti (P).
Anche stavolta la Sammartinese esce dopo gli 80 minuti con meno punti di quelli che si meriterebbe, dopo una prestazione fantastica di grinta e cuore.
Purtroppo questa annata è stata caratterizzata dalla scarsa concretezza sotto porta e dalla mal gestione delle situazioni in cui si era in vantaggio e puntualmente anche in questo caso la Samma è stata punita.
Poli decide di schierare un 4-4-2 formato da: Paolo Reggiani​; Luca Sabadini​ (C), Daniele Spallanzani​, Pace e Panini; Francesco Magnani​, Borri, Paolo Guidetti​ e Matteo Bussei​; Guidetti A. e Mirotti.
L’approccio alla partita è positivo per i neroverdi (in tenuta gialla e nera) che in apertura di match dimostrano di avere più convinzione degli avversari che al contrario appaiono più spenti. Dopo una prima mezz’ora di studio con vari interventi da parte dell’arbitro in seguito a interventi e contrasti duri si rompono gli equilibri e Mirotti, ben imbeccato da un lancio di Spallanzani che viene lasciato libero  dalla difesa di casa, può involarsi verso la porta avversaria e piegare le mani con un potente destro al portiere avversario. 1-0 per la Sammartinese.
La partita sembra dunque essere controllata dai ragazzi di Poli, ma poco dopo da una punizione delle Pantere conquistata sull’angolo sinistro dell’area, una deviazione mette fuori causa tutta la difesa che si perde Fogli che tutto solo non può sbagliare, 1-1.
Dopo l’intervallo la squadra ospite mostra però di non risentire del contraccolpo psicologico del pareggio e dieci minuti dopo si riporta in vantaggio con Guidetti che, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, segna a due passi dalla porta di tacco, 1-2 per la Samma.
La partita inizia ad innervosirsi e dopo una serie di falli l’arbitro inizia ad estrarre cartellini gialli da una parte e dall’altra. La Samma avrebbe qualche occasione per allungare (una in particolare con Guidetti P. che lanciato a rete solo contro il portiere viene fermato dal direttore di gara in sospetto fuorigioco, decisione molto discutibile) come del resto anche i padroni di casa, ma la difesa della Samma sembra tenere.
Le speranze di uscire da Budrio con 3 punti però finiscono nel momento in cui la difesa dopo un calcio di punizione si fa trovare impreparata e un cross in mezzo all’area viene sfruttato da Crotti che tutto solo batte Reggiani. Il giocatore della Budriese si rende poi protagonista di un brutto gesto andando ad esultare e offendere la panchina Neroverde scatenando l’ira di Poli.
Fine della partita e salvezza che diventa sempre più difficile raggiungere.
Per quanto riguarda la prestazione della squadra però Poli non ha nulla da rimproverare.
Lunedì ore 21 a san martino si affronterà la Canolese e sarà un’altra battaglia.
#FORZANEROVERDI